Siracusa, città sul mare tra le più belle del Mediterraneo, ricca di storia e monumenti, espressione della complessità culturale della Sicilia, dalla preistoria ai nostri giorni, è composta da un centro storico antico denominato Ortigia, che insiste su un isolotto a forma di “quaglia”, da cui deriva il nome, e che si caratterizza per la presenza di numerose stratificazioni, dall’epoca greca fino al dopoguerra, e da un’area nella terraferma, l’antica “borgata”, in cui le moderne costruzioni hanno circondato i resti delle vestigia antiche, quali il Teatro Greco, l’anfiteatro Romano, l’Ara di Ierone etc. La

Siracusa-duomo

Cattedrale di Siracusa, fulgido esempio della stratificazione storica della città, è costruita su un tempio greco che mostra ancora le maestose colonne doriche, così come evidenzia una prima trasformazione in chiesa romanica, gli influssi bizantini ed è completata da una facciata barocca, tra le più belle di Sicilia.

paolo orsi

IL MUSEO ARCHEOLOGICO REGIONALE “PAOLO ORSI”

Tra i musei archeologici più ricchi e prestigiosi del Mediterraneo, contiene decine di migliaia di reperti dalla preistoria al periodo greco-romano, provenienti non solo da Siracusa, ma anche dai principali siti archeologici della Sicilia centrale ed orientale. Di notevole impatto la Venere Anadiomene, gli scheletri di elefante nano autoctono ed una incomparabile collezione numismatica.

Parco-della-Neapolis

PARCO ARCHEOLOGICO DELLA NEAPOLIS

Parco Archeologico tra i più ricchi della Sicilia, comprende il Teatro Greco, tra i meglio cilia, comp conservati del mondo, tuttora utilizzato per l’annuale rappresentazione degli spettacoli classici, l’Ara di Ierone II, monumentale altare sacrificale, l’Anfiteatro Romano, le Latomie e l’Orecchio di Dionisio, un tempo adibito a prigione.