Cosa vedere a Pozzallo: tra spiagge da sogno, storia e cultura

Pozzallo è una splendida terrazza situata sulle sabbiose coste della Sicilia sud orientale. Questa cittadina, che conta circa 20 mila abitanti, ha origini medievali e vanta un ricco patrimonio storico, culturale e naturalistico. Pozzallo è anche una rinomata località balneare, che ha ottenuto per ben 14 volte consecutive la Bandiera Blu, un prestigioso riconoscimento internazionale per la qualità delle sue acque e dei suoi servizi turistici; frequenti sono gli aliscafi che collegano giornalmente Pozzallo all'isola di Malta. Se state cercando una meta per le vostre vacanze al mare, ma anche per scoprire le bellezze della Sicilia, Pozzallo è la destinazione ideale. Prima scoprire insieme cosa vedere a Pozzallo e dintorni addentriamoci nella sua storia!

Contenuti

Storia della città di Pozzallo

Come accennato, le origini di questa ridente cittadina risalgono alla fine del '300. quando vi venne costruito un caricatore per l'esportazione del grano. La cittadina apparteneva al conte di Modica Bernardo Cabrera, che aveva diritto di esportare da questo caricatore dodicimila salme di frumento ogni anno; per difendere questa struttura da possibili incursioni di pirati, egli fece costruire la famosa Torre di guardia costiera.

Cosa vedere a Pozzallo e dintorni

Pozzallo è una città animata da tanti negozi, locali notturni e luoghi antichi da scoprire. Vediamo ora cosa vedere a Pozzallo e dintorni:

1. Corso V. Emanuele e Villa Comunale

Passeggiando lungo il Corso Vittorio Emanuele di Pozzallo avrete la possibilità di visitare tanti negozi per fare shopping o gelaterie e tavole calde per rilassarvi e godervi un momento di pace e tranquillità. Prima di raggiungere la Torre Cabrera vi consigliamo una sosta nella villa comunale che è arricchita da alberi secolari e luoghi di ristoro.

2. La Torre Cabrera

La Torre, denominata Cabrera dal nome del suo fondatore, è un raro esempio di torre privata inserita nel sistema difensivo delle coste siciliane, e fu fortezza di Pozzallo fino alla caduta del potente feudo modicano nel 1812. A partire dal XIX secolo alle spalle della torre si sviluppò il piccolo borgo marinaro, divenuto Comune nel 1829.

Torre Cabrera di Pozzallo.

La torre Cabrera al tramonto.

2. Piazza della Rimembranze

Dopo aver visitato questa pregevole fortificazione possiamo quindi proseguire per Piazza della Rimembranze, dove ammiriamo palazzo Musso, edificio liberty del 1926, da cui si sviluppano le ordinate arterie stradali delle cittadina. In questo posto potrete visitare tanti locali molto frequentati durante la movida pozzallese.

Piazza della Rimembranze di Pozzallo, affacciata sul mare.

3. Il lungomare

Superando Piazza della Rimembranze si raggiunge il lungomare, animato da una vivace vita notturna. Un ampio spazio per lunghe passeggiate dove visitare tanti locali notturni e ammirare il tramonto dalla spiaggia delle Pietre Nere.

Lungomare di Pozzallo di giorno.

4. La spiaggia delle Pietre Nere e Raganzino

Due tra le più belle spiagge del ragusano da visitare: quella di Pietre Nere, nel luminoso levante, e Raganzino, la spiaggia di ponente. La spiaggia delle Pietre Nere è una spiaggia larga e sabbiosa che si trova nel centro turistico di Pozzallo, dove si possono trovare diversi lidi, negozi, ristoranti e eventi. È una spiaggia libera, ma anche attrezzata con ombrelloni, sdraio e campi da beach volley.

La spiaggia di Raganzino è un po’ più piccola e distante dal centro città, ma ha il vantaggio di essere riparata dal vento e dalle correnti grazie alla vicinanza con il porto di Pozzallo. Anche questa spiaggia è di sabbia fine e dorata, con acque trasparenti e postazioni con ombrelloni e sdraio.

Spiaggia delle Pietre Nere, nel ragusano.

La spiaggia delle Pietre Nere.

5. Il museo del Cinema Peplum

Poco distante dal lungomare Pietre Nere, in via Rosolino Pilo, 6a, un altro luogo di interesse a Pozzallo è il Museo del Cinema Peplum, fondato nel 2016 da Pietro Carbonaro, un appassionato collezionista di manifesti, locandine e fotobuste cinematografici. Il museo ospita circa 6.000 pezzi, in gran parte dedicati al genere peplum, ovvero i film in costume ambientati nell’antichità classica, che hanno avuto grande successo negli anni Cinquanta e Sessanta. Tra i protagonisti di questi film spiccano nomi come Steve Reeves, Gordon Scott, Mark Forest e Reg Park. Il museo è situato al piano terra della casa di Carbonaro, dove ha ricreato un plastico della cascata di "Monte gelato" che si trova nella Valle del Treja (Roma), location famosa per i tanti film mitologici e di avventura che vi sono stati girati.

Locandine di film famosi nel Museo del Cinema di Pozzallo.

Cosa vedere a Pozzallo? Il museo del cinema naturalmente.

Eventi a Pozzallo

Oltre ai posti da visitare ecco alcuni eventi che si tengono durante l'anno a Pozzallo:

  • La Sagra del Pesce: si tratta di un evento gastronomico dedicato alle specialità del pesce, che si svolge ogni anno a inizio settembre in Piazza delle Rimembranze. Oltre a degustare le varie pietanze, puoi assistere a concerti musicali e spettacoli di cabaret.
  • La Festa di San Giovanni Battista: è la festa patronale di Pozzallo, che si celebra il 24 giugno con una processione religiosa, fuochi d’artificio e intrattenimenti vari.
  • La Festa della Madonna del Rosario: che è la patrona principale di Pozzallo, si celebra il 7 ottobre con una processione, fuochi d’artificio e spettacoli vari.

Conclusione

Speriamo che questo articolo abbia soddisfatto le tuo aspettative alla fatidica domanda, cosa vedere a Pozzallo. Questa città offre molto ai suoi visitatori, sia dal punto di vista storico che naturalistico. Chi ama l’arte e la cultura può ammirare il Corso V. Emanuele, la Torre Cabrera, la Piazza della Rimembranze e il museo del Cinema Peplum, che racconta la storia del genere cinematografico ambientato nell’antichità. Chi invece preferisce il relax e il mare può godersi il lungomare e le splendide spiagge delle Pietre Nere e Raganzino, premiate con la Bandiera Blu per la qualità delle acque. Pozzallo è quindi una meta ideale per una vacanza all’insegna della bellezza e della varietà.

Prenota vacanza in Sicilia.
Google Free Booking Link.

Cosa vedere a Pozzallo: tra spiagge da sogno, storia e cultura

Pozzallo è una splendida terrazza situata sulle sabbiose coste della Sicilia sud orientale. Questa cittadina, che conta circa 20 mila abitanti, ha origini medievali e vanta un ricco patrimonio storico, culturale e naturalistico. Pozzallo è anche una rinomata località balneare, che ha ottenuto per ben 14 volte consecutive la Bandiera Blu, un prestigioso riconoscimento internazionale per la qualità delle sue acque e dei suoi servizi turistici; frequenti sono gli aliscafi che collegano giornalmente Pozzallo all'isola di Malta. Se state cercando una meta per le vostre vacanze al mare, ma anche per scoprire le bellezze della Sicilia, Pozzallo è la destinazione ideale. Prima scoprire insieme cosa vedere a Pozzallo e dintorni addentriamoci nella sua storia!

Contenuti

Storia della città di Pozzallo

Come accennato, le origini di questa ridente cittadina risalgono alla fine del '300. quando vi venne costruito un caricatore per l'esportazione del grano. La cittadina apparteneva al conte di Modica Bernardo Cabrera, che aveva diritto di esportare da questo caricatore dodicimila salme di frumento ogni anno; per difendere questa struttura da possibili incursioni di pirati, egli fece costruire la famosa Torre di guardia costiera.

Cosa vedere a Pozzallo e dintorni

Pozzallo è una città animata da tanti negozi, locali notturni e luoghi antichi da scoprire. Vediamo ora cosa vedere a Pozzallo e dintorni:

1. Corso V. Emanuele e Villa Comunale

Passeggiando lungo il Corso Vittorio Emanuele di Pozzallo avrete la possibilità di visitare tanti negozi per fare shopping o gelaterie e tavole calde per rilassarvi e godervi un momento di pace e tranquillità. Prima di raggiungere la Torre Cabrera vi consigliamo una sosta nella villa comunale che è arricchita da alberi secolari e luoghi di ristoro.

2. La Torre Cabrera

La Torre, denominata Cabrera dal nome del suo fondatore, è un raro esempio di torre privata inserita nel sistema difensivo delle coste siciliane, e fu fortezza di Pozzallo fino alla caduta del potente feudo modicano nel 1812. A partire dal XIX secolo alle spalle della torre si sviluppò il piccolo borgo marinaro, divenuto Comune nel 1829.

Torre Cabrera di Pozzallo.

La torre Cabrera al tramonto.

2. Piazza della Rimembranze

Dopo aver visitato questa pregevole fortificazione possiamo quindi proseguire per Piazza della Rimembranze, dove ammiriamo palazzo Musso, edificio liberty del 1926, da cui si sviluppano le ordinate arterie stradali delle cittadina. In questo posto potrete visitare tanti locali molto frequentati durante la movida pozzallese.

Piazza della Rimembranze di Pozzallo, affacciata sul mare.

3. Il lungomare

Superando Piazza della Rimembranze si raggiunge il lungomare, animato da una vivace vita notturna. Un ampio spazio per lunghe passeggiate dove visitare tanti locali notturni e ammirare il tramonto dalla spiaggia delle Pietre Nere.

Lungomare di Pozzallo di giorno.

4. La spiaggia delle Pietre Nere e Raganzino

Due tra le più belle spiagge del ragusano da visitare: quella di Pietre Nere, nel luminoso levante, e Raganzino, la spiaggia di ponente. La spiaggia delle Pietre Nere è una spiaggia larga e sabbiosa che si trova nel centro turistico di Pozzallo, dove si possono trovare diversi lidi, negozi, ristoranti e eventi. È una spiaggia libera, ma anche attrezzata con ombrelloni, sdraio e campi da beach volley.

La spiaggia di Raganzino è un po’ più piccola e distante dal centro città, ma ha il vantaggio di essere riparata dal vento e dalle correnti grazie alla vicinanza con il porto di Pozzallo. Anche questa spiaggia è di sabbia fine e dorata, con acque trasparenti e postazioni con ombrelloni e sdraio.

Spiaggia delle Pietre Nere, nel ragusano.

La spiaggia delle Pietre Nere.

5. Il museo del Cinema Peplum

Poco distante dal lungomare Pietre Nere, in via Rosolino Pilo, 6a, un altro luogo di interesse a Pozzallo è il Museo del Cinema Peplum, fondato nel 2016 da Pietro Carbonaro, un appassionato collezionista di manifesti, locandine e fotobuste cinematografici. Il museo ospita circa 6.000 pezzi, in gran parte dedicati al genere peplum, ovvero i film in costume ambientati nell’antichità classica, che hanno avuto grande successo negli anni Cinquanta e Sessanta. Tra i protagonisti di questi film spiccano nomi come Steve Reeves, Gordon Scott, Mark Forest e Reg Park. Il museo è situato al piano terra della casa di Carbonaro, dove ha ricreato un plastico della cascata di "Monte gelato" che si trova nella Valle del Treja (Roma), location famosa per i tanti film mitologici e di avventura che vi sono stati girati.

Locandine di film famosi nel Museo del Cinema di Pozzallo.

Cosa vedere a Pozzallo? Il museo del cinema naturalmente.

Eventi a Pozzallo

Oltre ai posti da visitare ecco alcuni eventi che si tengono durante l'anno a Pozzallo:

  • La Sagra del Pesce: si tratta di un evento gastronomico dedicato alle specialità del pesce, che si svolge ogni anno a inizio settembre in Piazza delle Rimembranze. Oltre a degustare le varie pietanze, puoi assistere a concerti musicali e spettacoli di cabaret.
  • La Festa di San Giovanni Battista: è la festa patronale di Pozzallo, che si celebra il 24 giugno con una processione religiosa, fuochi d’artificio e intrattenimenti vari.
  • La Festa della Madonna del Rosario: che è la patrona principale di Pozzallo, si celebra il 7 ottobre con una processione, fuochi d’artificio e spettacoli vari.

Conclusione

Speriamo che questo articolo abbia soddisfatto le tuo aspettative alla fatidica domanda, cosa vedere a Pozzallo. Questa città offre molto ai suoi visitatori, sia dal punto di vista storico che naturalistico. Chi ama l’arte e la cultura può ammirare il Corso V. Emanuele, la Torre Cabrera, la Piazza della Rimembranze e il museo del Cinema Peplum, che racconta la storia del genere cinematografico ambientato nell’antichità. Chi invece preferisce il relax e il mare può godersi il lungomare e le splendide spiagge delle Pietre Nere e Raganzino, premiate con la Bandiera Blu per la qualità delle acque. Pozzallo è quindi una meta ideale per una vacanza all’insegna della bellezza e della varietà.